Situazione iniziale

Phantom Racing Chassis, in Carolina del Nord, è la più grande produttrice di telai per kart da competizione degli USA. La passione per questi veicoli è la scintilla da cui à nata questa realtà, che basa gran parte delle scelte tecniche di prodotto sulle informazioni che vengono direttamente dal campo, ovvero dal mondo delle corse, dai piloti, ma anche dalla grande esperienza del fondatore e titolare.

Impatto

PRC è partita con una macchina curvatubi completamente manuale, sostituita poi da una curvatubi idraulica. I volumi produttivi di Phantom Racing Chassis non erano tali da richiedere necessariamente il ricorso all’automazione, ma quello di cui si sentiva la necessità era la precisione, per garantire una maggiore qualità del prodotto finito. Oggi PRC è un’azienda con un ottimo livello di automazione, dotata di sistemi a CNC per la deformazione e le lavorazioni meccaniche, robot di saldatura e anche macchine di misura.

La soluzione

I piloti riferiscono ciò di cui hanno bisogno e la Phantom Racing Chassis lo realizza. Così ha fatto anche BLM GROUP USA, che ha fornito a PRC le macchine e la tecnologia più adatta alle sue esigenze di lavorazione del tubo. La saldatura robotizzata richiede una precisione assoluta delle parti da saldare e ottenere questo risultato con una curvatubi idraulica era impensabile. Per questo motivo hanno inserito in officina un sistema ELECT-M di BLM. La macchina elettrica ha incrementato la precisione e le prestazioni rispetto alla macchina idraulica che non era affidabile da questi punti di vista, ma non è l’unica cosa cambiata: anche la semplicità della programmazione è un vantaggio importante. Grazie alla curvatubi la Phantom Racing Chassis è così riuscita ad entrare nel mercato dei team del circuito NASCAR.

I vantaggi

L’investimento inziale nella macchina viene velocemente ripagato grazie alla velocità di produzione, senza perdere in precisione, affidabilità e facilità d’uso.

Aspetti tecnici

La curvatura completamente elettrica garantisce massima precisione e facilità di cambio produzione, con tempi ridotti.